I cerimonieri

LA FIGURA DEL CERIMONIERE

La figura del cerimoniere è una figura ormai consolidata nella storia della chiesa; basti pensare che l’ufficio dei Magistri Caerimoniarum Apostolicarum oggi Ufficio Liturgico del Sommo Pontefice risale ad almeno il XV secolo.

Nelle norme liturgiche è difficile trovare riferimenti alla figura del cerimoniere, ma quei pochi presenti ci fanno intuire l’importanza del suo ruolo.

Nei Principi e Norme del Messale Ambrosiano si afferma che è bene che vi sia qualcuno incaricato di predisporre con cura le celebrazioni, e di preparare i ministri a compierle con decoro, ordine e devozione.

Il Caeremoniale Episcoporum poi stabilisce che il maestro delle cerimonie deve essere veramente esperto di sacra liturgia, della sua storia e delle sue caratteristiche, delle sue leggi e delle sue regole; deve ugualmente avere esperienza di questioni pastorali, così che sappia come debbano essere ordinate le sacre celebrazioni, non solo per favorire la fruttuosa partecipazione del popolo, ma anche per promuovere il decoro di esse. Si preoccupi che siano osservate le leggi delle sacre celebrazioni, secondo il loro vero spirito, e le legittime tradizioni della Chiesa locale che possano essere di utilità pastorale. Si metta d’accordo a tempo opportuno con i cantori, gli assistenti, i ministranti e i celebranti su ciò che si deve fare e dire; durante la celebrazione invece usi la massima discrezione possibile; non dica nulla di superfluo; non occupi il posto dei diaconi e degli assistenti a fianco del celebrante e infine compia tutto con pietà, pazienza e precisione.

IL CERIMONIERE MELLA NOSTRA PARROCCHIA

Fin dalla creazione del gruppo chierichetti della Parrocchia vi sono stati giovani e adulti laici che si sono occupati di guidare e formare i chierichetti al loro servizio all’altare.

In base allo statuto del gruppo del 2008 i cerimonieri sono corresponsabili insieme al parroco e all’assistente spirituale degli aspetti pratici e organizzativi.

I cerimonieri hanno il compito di guidare i chierichetti durante le celebrazione. Essi devono inoltre formare i chierichetti per quanto riguarda gli aspetti pratici del servizio che devono svolgere. A questo fine essi devono organizzare delle prove per spiegare le celebrazioni più importanti, formare i nuovi chierichetti e istruirli, preparare i turni di servizio. I Cerimonieri sono guidati da un Cerimoniere Responsabile nominato dal parroco a cui spetta insieme ai Cerimonieri di coordinarsi con il parroco, gli altri sacerdoti e il gruppo liturgico per una buona riuscita di tutte le celebrazioni liturgiche.

Inoltre spetta ai Cerimonieri preparare tutto quanto è necessario per le celebrazioni liturgiche e le altre sacre celebrazioni, che sono compiute dalla parrocchia e dirigerle secondo le vigenti prescrizioni del diritto liturgico.

I CERIMONIERI DELLA PARROCCHIA

 

Matteo Gambarini, Cerimoniere responsabile

Massimo Rubino

Gianfranco Rebellato

Simone Bonaventura